I dintorni di Orte

Orte è una caratteristica località situata al centro della Valle del Tevere, che si erge su un'alta rupe tufacea. Quest'ultima è circondata a Nord ed a Est da un'ansa del fiume, e a Sud dal solco del suo affluente, il Rio Paranza. Il centro storico ha una struttura compatta, a pianta ellittica, ricalcata sulla naturale forma del colle: le case periferiche si impiantano direttamente sul ciglio delle pareti a picco, che appaiono perforate a differenti altezze da antiche abitazioni scavate nella roccia tufacea. Per la sua posizione, all'incrocio esatto tra le strade che risalgono la valle del Tevere con la strada trasversale proveniente da Viterbo, che qui varca il fiume inoltrandosi nell'Umbria, Orte può essere considerato un importante nodo stradale e ferroviario. In corrispondenza dello scalo ferroviario, si è formato in epoca più recente il centro di Orte Scalo. La costruzione della ferrovia pontificia, avvenuta nel 1864, ha dato il via allo sviluppo di questa zona e dei dintorni Orte. La chiesa di S.S. Giuseppe e Marco è stata costruita tra gli anni '30 e '40 del Novecento, in stile neogotico, l'edificio è simbolo della ricostruzione di Orte Scalo dopo la distruzione materiale e morale che colpì la città durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 2005, il Presidente della Repubblica ha conferito alla città di Orte la medaglia di bronzo al valore civile, riconoscendo il tributo di vite umane pagato dalla comunità in seguito al bombardamento del 29 agosto 1943.



La storia di Orte vanta origini molto antiche, che risalgono alla fine dell'età del bronzo, nel XII secolo a.C. All'interno della rupe che accoglie il Comune, nel corso di quasi 2500 anni di storia, sono state ricavate la rete di rifornimento idrico (cunicoli, cisterne, pozzi) e di evacuazione delle acque reflue, i magazzini, i depositi, le cantine, le stalle, le colombaie, alcuni vani di abitazione, i laboratori artigianali (per la lavorazione di lana e canapa), i lavatoi, le fontane, i triclini estivi, i vivai e i luoghi di delizie di giardini privati. In un unico itinerario attraverso i dintorni Orte sono riuniti i luoghi di maggior richiamo turistico e il visitatore, grazie ad un eccellente servizio di guide, può essere guidato alla scoperta di questi monumenti del sottosuolo urbano.